INGV Annuncia la scoperta: 3 Vulcani marini in Calabria

I ricercatori dell’Ingv hanno scoperto un complesso vulcanico finora sconosciuto molto vicini costa calabrese: suddiviso in due macro-aree, si sarebbe sviluppato lungo una faglia della crosta terreste. La ricerca ha permesso di individuare a soli 15 km dalla costa

tirrenica calabrese uno dei più grandi complessi vulcanici sottomarini italiani, sviluppati dalla fusione di materiale proveniente dal mantello lungo e da una profonda frattura della crosta terrestre. Il complesso vulcanico è costituito dai vulcani Diamante, Enotrio e Ovidio, si sarebbe formato nell’arco degli ultimi 780.000 anni. Il lavoro di ricerca si è basato sull’utilizzo di diverse tecniche geofisiche: batimetria sonar multibeam, sismica a riflessione, anomalie magnetiche e tomografia sismica. L’analisi dei dati ha messo alla luce la presenza di un’ampia area caratterizzata da numerosi corpi magmatici solidificati a diverse profondità che risalgono fino al fondale marino formando edifici vulcanici.

Fonte il Quotidiano del Sud

© Copyright 2019 CIRO' MARINA NETWORK - All rights reserved
Powered by Cricket Solutions

ciromarina.net
è un blog di proprietà della Criket Solutions srls P.iva 03654720790
sede legale in via Catanzaro 12, Cirò Marina (Kr)