Dazi USA: dal 18 Ottobre il Mady in Italy è solo per ricchi

I giudici della WTO hanno stimato, con una sentenza, in 7,5 miliardi di dollari le contromisure per il danno equivalente causato a Boeing dai sussidi erogati ad Airbus e considerati illegittimi. Gli Stati Uniti potranno pertanto imporre dazi per un ammontare equivalente sull’export della Ue. 

La scure dei dazi Usa si abbatterà sul Made in Italy, colpendo con una tariffa del 25% il pecorino romano, parmigiano reggiano, provolone e prosciutto. Si salverebbero invece l’olio d’oliva e il prosecco. I dazi dovrebbero scattare dal 18 ottobre. Nell’elenco figurano anche il whiskey scozzese, i vini francesi, l’Emmental svizzero e la groviera. Dazi del 10% sugli aerei commerciali.

Fonte Il Quotidiano.net

© Copyright 2019 CIRO' MARINA NETWORK - All rights reserved
Powered by Cricket Solutions

ciromarina.net
è un blog di proprietà della Criket Solutions srls P.iva 03654720790
sede legale in via Catanzaro 12, Cirò Marina (Kr)