Ndrangheta: un nuovo pentito fa tremare i cirotani

Mentre da diversi mesi, nel comprensorio cirotano, si rincorrono voci di un nuovo collaboratore di giustizia legato ad operazione Stige, che attualmente non trovano ne conferme e né smentite, stavolta gli “spifferi” arrivano dal Nord, dall’ultima operazione denominata Krimisa e messa a segno lo scorso luglio dalla DDA lombarda. Il nome del presunto collaboratore è

un nome di spessore. Infatti pare che uno dei boss di Lonate Pozzolo, EMANUELE DE CASTRO, definito il siciliano tra i calabresi, abbia da poco iniziato a collaborare con la giustizia. La notizia viene riportata dalla testata Varese News che descrive bene i rapporti tra De Castro, uomini del clan cirotano e soprattutto con Vincenzo Rispoli. Dalle indagini è emerso che DE CASTRO avesse

assunto il ruolo di uomo bacinella. Le dichiarazioni di questo nuovo collaboratore sarebbero ritenute molto importanti anche perchè potrebbe far luce sulle strategie della cosca con il business dei parcheggi intorno Malpensa ed altri investimenti.

[ Fonte: Varese News ]

© Copyright 2019 CIRO' MARINA NETWORK - All rights reserved
Powered by Cricket Solutions

ciromarina.net
è un blog di proprietà della Criket Solutions srls P.iva 03654720790
sede legale in via Catanzaro 12, Cirò Marina (Kr)